fbpx

Gas fuoriesce da serbatoio in una villa a Villagrazia di Carini

Si è temuto il peggio quando ci si è accorti che del Gas GPL fuoriusciva dal bombolone che lo conteneva. È accaduto questa mattina all’interno di una villa abitata di Villagrazia di Carini, che un notevole quantitativo di gas cominciasse a fuoriuscire dal contenitore. Immediatamente scattato l’allarme sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Nucleo Regionale Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico).

I pompieri sono intervenuti per la fuoriuscita di Gpl da un serbatoio posto all’esterno di una villetta in via Nettuno a Villagrazia di Carini, zona un tempo di villeggiatura estiva, diventata da qualche anno residenziale per la presenza di residenti durante tutto l’anno, ma che in estate è ancora più affollata.  È stato necessario far intervenire il nucleo Lpg per effettuare lo svuotamento controllato del serbatoio, mandando in torcia i residui di Gpl, per poi passare successivamente alla bonifica, con il riempimento con acqua, mettendo definitivamente in sicurezza tutta la zona e dando il definitivo cessate allarme.

I bomboloni di Gas GPL, di cui si fa un grande uso nelle zone non raggiunte dalla metanizzazione, come quella porzione del territorio di Villagrazia di Carini, che vengono utilizzati per stockare grandi quantità di gas hanno la necessità di una manutenzione attenta e costante almeno ogni anno.

Redazione – Palermo Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più