Gangi. Visita esperenziale presso l’Azienda Mandralisca

Redazione
da Redazione
4 Minuti di lettura

Ci sono luoghi capaci di raccontare un Paese, le sue abitudini, i suoi mutamenti e ci sono maestri di memoria che si sono fatti carico di tanti saperi, pronti a scommettere e rimettere in discussione la propria vita. In un luogo, dove assieme agli aromi respiri gli umori di una campagna incontaminata, che si affaccia sui monti tra Madonie e Nebrodi, al confine tra la provincia di Palermo e quella di Enna, avviene l’incontro tra l’essere umano e l’ambiente. Santo Sauro, 55 anni, ha mollato tutto, il suo impiego sicuro in un’azienda di telecomunicazioni, e da Milano si è trasferito a Gangi, dove nel 2022 ha fondato la sua azienda apistica “Mandralisca Miele”.

Domenica prossima(19 maggio) l’azienda aprirà le sue porte ai visitatori (gratuitamente), accompagnandoli in un viaggio esperienziale unico, grazie all’iniziativa nazionale Mielerie Aperte. Un progetto voluto dall’Unione Nazionale di Associazioni di Apicoltori Italiani, che coinvolge 200 aziende apistiche in Italia, 14 in Sicilia. Un modo per far incontrare consumatori e prodotti dell’alveare.

Tra atmosfera familiare, gentilezza e professionalità Santo guiderà i visitatori in questo straordinario viaggio all’interno della sua azienda di contrada Mandralisca. Un percorso sensoriale per conoscere i segreti dei processi produttivi del miele, polline, cera, pappa reale e propoli. E’ prevista la visita agli apiari e al laboratorio di produzione per assistere alla smielatura e i vari procedimenti dalla pulitura delle arnie. E poi ci si potrà soffermare sulle caratteristiche dei mieli e scoprire le gustose connessioni con i sapori e le tradizioni gastronomiche. Prevista una degustazione dei mieli produzione 2024 (Sulla, Cardo e Millefiori)

Sarà possibile sentirne gli odori che sprigionano e apprezzarne la grande ricchezza floristica che ogni miele porta con sé, frutto dell’incessante via vai delle api sui fiori. Una ricchezza di profumi che nei mieli millefiori è fotografia di un territorio e della sua biodiversità. Le produzioni, della Mandralisca Miele, sono ottenute da api nere e autoctone, grazie ai cento apiari dislocati nell’area del Parco naturale delle Madonie.

L’azienda ha anche ottenuto, per le produzioni 2022 di miele di Sulla e Millefiori primaverile, il riconoscimento di una “1 Goccia d’Oro” al concorso nazionale “Tre Gocce d’Oro – Grandi mieli d’Italia” promosso dall’Osservatorio Nazionale Miele.

Gli appuntamenti per domenica 19 maggio sono ben due: la mattina alle ore 9 e il pomeriggio alle ore 15,30. Per partecipare alla visita e alla degustazione gratuita è necessaria la prenotazione che si può fare contattando il numero 3387058388 tramite messaggio WhatsApp .

L’azienda Mandralisca si trova a 7 chilometri dal centro abitato di Gangi e occorre percorrere la strada Provinciale SP 14 “Sotto Gangi-Calascibetta” in direzione Enna, in loco ci saranno delle indicazioni dedicate.

Sul sito mielerieaperte.it è possibile trovare la mappa e i riferimenti alle aziende aderenti. Il pubblico interessato può così accedere ad indirizzi, sito web o canali social della Mieleria che desidera raggiungere, in modo da verificare programmi e attività previ

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.