Forgione replica anche alla Presidente Federalberghi di Rimini

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Dopo la polemica di ieri sul modello Greco delle Isole Covid Free, Francesco Forgione, Sindaco delle Isole Egadi, replica ai governatori del Nord e alla Presidente di federalberghi di Rimini.

“La cosa più irritante dei Governatori del Nord è che loro pensano ai territori turistici, noi parliamo della insularità, dell’assenza dei presidi sanitari sulle nostre isole, della difficoltà dei collegamenti con gli ospedali, che possono avvenire solo dalla terraferma, da Trapani o Palermo. Ogni intervento d’urgenza per le nostre isole è un rischio di morte. Questo i governatori che hanno la sanità più ricca di Italia non riescono a capirlo”.

Sono le parole di Francesco Forgione, già presidente della commissione nazionale antimafia, che in un’intervista all’adnkronos replica alle prese di posizione dei governatori delle regioni del Nord, da Toti a Bonaccini, un attacco bipartisan alla proposta di vaccinare una popolazione di meno di 50.000 abitanti se parliamo delle isole minori siciliane.

Forgione risponde a Federalberghi Rimini

E alla Presidente di Federalberghi di Rimini, Patrizia Rinaldis, che parla di “figli e figliastri”, e di “concorrenza sleale”, il sindaco di Favignana, manda a dire: “Ma di cosa parla la Presidente degli albergatori? I ‘figli e figliastri’ non li determina certamente la quantità di vaccini, ma una condizione naturale che è l’insularità – dice Forgione – Io a Marettimo ho un solo medico di Guardia medica e neppure un infermiere, lo stesso a Levanzo un solo medio e neppure un infermiere e quando c’è una persona che sta male deve partire la Protezione civile con una piccola ambulanza medica per accompagnare il paziente all’eliporto per aspettare un’ora che arrivi l’elisoccorso da Palermo o Trapani. Di cosa parla Federalberghi di Rimini, che hanno la sanità migliore di Italia?”.

“Io combatto il pregiudizio di chi difende interessi e non considera la diversità di accesso al diritto alla salute. Lei immagini in pieno agosto un caso di Covid, qui può chiudere tutto”, dice ancora Francesco Forgione.

Redazione Palermo Post

Condividi Articolo
3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.