Cefalù. Attivate tre nuove ecoisole

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

A Cefalù sono state attivate tre nuove ecoisole informatizzate per la raccolta differenziata nelle contrade esterne al centro abitato, a cinque bocche di conferimento e per tutte le tipologie di rifiuti urbani differenziati.

Le ecoisole sono state collocate a Campella all’incrocio con Via Campanelle, una al terzo Km della SP Gibilmanna e una lungo il primo Km di contrada Ferla. I nuovi sistemi, dotati di videosorveglianza di sicurezza, funzionano con la tessera sanitaria da esporre davanti al lettore e in base al calendario del porta a porta.

Attualmente nei giorni di lunedì, giovedì e sabato si può conferire umido o organico, martedì plastica, mercoledì carta e cartone, giovedì vetro e metalli, venerdì indifferenziato.

Alle ecoisole possono accedere solo coloro che si sono registrati al sistema. Per la registrazione occorre inviare i dati, sia dell’utente TARI che di un familiare, che vengono caricati nel database della macchina in modo da poter effettuare il riconoscimento tramite tessera sanitaria: nome, cognome, indirizzo e codice fiscale alla e-mail gabsindaco@comune.cefalu.pa.it.

Questi macchinari informatizzati si aggiungono all’eco-compattatore “mangiaplastica” installato in piazza Colombo, per la raccolta e la compattazione di bottiglie in PET. Questo macchinario, in particolare, assicura la premialità per i cittadini virtuosi.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.