fbpx

Casa per anziani, titolari ed ospiti non vaccinati

Titolari e ospiti di una residenza per anziani trovati senza green pass, scattano le sanzioni.

I Carabinieri dalla Stazione di Bagheria, insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Palermo e nell’ambito di incrementati controlli nel settore sulla base delle recenti disposizioni normative per il contrasto al Covid-19, hanno effettuato un controllo presso una comunità di alloggio per anziani situata nell’area bagherese.

I militari durante i controlli hanno accertato che i gestori, due coniugi palermitani poco più che 40enni, erano entrambi sprovvisti di vaccinazione contro il Covid-19 e conseguentemente di greenpass.

Inoltre, ancora più grave, degli 8 pazienti ricoverati al momento del controllo, di età compresa tra i 62 e 98 anni, 7 erano privi di vaccinazione contro il Covid-19 e di green pass, sebbene per gli ospiti delle RSA e naturalmente per il personale sia obbligatorio sottoporsi a vaccinazione.

Questa ultima circostanza oltre a comportare sanzioni amministrative, che ammontano a 2.000 euro, ha fatto si che i due gestori siano stati deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo per la mancata valutazione del rischio biologico da diffusione da Covid-19, infatti i comportamenti dei due coniugi in piena ondata da variante omicron, hanno messo a rischio di contagio se stessi e gli ospiti della struttura.

Redazione – Palermo Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più