Ancora una rissa a Partinico. Tre giovani in manette

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

Sono ancora vivi nella memoria dei cittadini di Partinico i drammatici eventi che appena una settimana fa hanno portato alla morte di Francesco Bacchi, ma puntuale torna l’incubo delle risse tra giovani. Proprio nel giorno dei funerali del ragazzo, svolti in forma strettamente privata, su ordine del prefetto di Palermo, è esplosa una violenta rissa tra giovani uomini. Per fortuna questa volta ad evitare il peggio il pronto intervento dei Carabinieri della Compagnia di Partinico, che durante un servizio notturno di pattugliamento e controllo del territorio, sono intervenuti alle prime luci dell’alba, su segnalazione di un cittadino partinicese, sedando una rissa.

Tre giovani nei pressi di una panetteria nel centro del paese si sono violentemente fronteggiati, ma la prontezza con cui è stato chiamato il 112 e il tempestivo intervento della pattuglia hanno evitato il peggio. Ad avere la peggio uno dei tre uomini, sottopostosi a cure mediche presso il locale pronto soccorso, che ha comunque riportato lesioni al volto giudicate guaribili in sette giorni.

I tre giovani uomini coinvolti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo per il reato di rissa.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.