A Carini 6 giorni di eventi per il SS Crocifisso

Redazione
da Redazione
5 Minuti di lettura

Carini festeggia il santissimo Crocifisso con sei giorni di eventi, sul palco anche il frontman dei Tinturia

 

Sei giorni di eventi a Carini per festeggiare il Santissimo Crocifisso. Quest’anno la programmazione della festa in onore del patrono e protettore della città raddoppia: partirà tre giorni prima del solito. Si comincia il 9 settembre e si va avanti fino al 14 settembre. Sul palco salirà anche Lello Analfino, storico frontman dei Tinturia, che per l’occasione presenterà il suo primo lavoro da solista, l’album “Punto e a capo”. Un lavoro ricco di sonorità moderne e psichedeliche, che raccontano un nuovo cammino musicale dell’artista. Lo show live del cantante, dal titolo “Io mi diverto in tour”, è fissato per il 13 settembre. Analfino, autore dei testi e delle musiche di tutte le sue produzioni artistiche, vero e proprio animale da palcoscenico, animerà piazza Duomo, a partire dalle 21.30. Suoni, colori e atmosfere anni ’80 si alterneranno a quella caratteristica acustica un mix tra latino, raggae e folk che hanno fatto dell’artista, carinese d’adozione, una delle voci più originali del panorama musicale italiano e non solo.

Musica protagonista anche durante le prime tre giornate dedicate ai carinesi nel mondo. Sabato 9 settembre ad esibirsi sarà il gruppo Stay rock, capitanato dalla talentuosa voce di Marina Vox, che – insieme a Salvo Forrestdalle 21.30 condurrà gli spettatori in un viaggio nel tempo strepitoso attraverso la storia internazionale del rock, dai Beatles ai Maneskin. Il 10 settembre, sempre alle 21.30, Island tales Group presenterà lo spettacolo “Racconti dall’Isola”. Si tratta di un progetto inedito che trae le sue origini da tematiche arabe, africane e andaluse presenti nella nostra cultura siciliana che elaborate e miscelate a sonorità moderne danno vita ad una vera e propria corrente musicale alternativa. Lo spettacolo vuole essere una sorta di viaggio nelle melodie viste come specchio di diverse sensibilità artistiche e culture della nostra Isola, un viaggio che parte dal mercato di Ballarò alla scoperta del confine spesso sfumato e in continuo spostamento della nostra terra. I musicisti, estroversi e attenti studiosi della cultura alla quale appartengono, utilizzano nelle loro esecuzioni gli strumenti per avere dei suoni più puri possibili. Dal vivo la formazione si arricchisce con la voce di Katya Miceli per un excursus di brani riarrangiati della tradizione siciliana. L’11 settembre due gli spettacoli in programma: alle 18 ci sarà ilconcerto della banda Vincenzo Bellini in piazza San Domenico; alle 21.30 ancora musica ma anche cabaret con i “Falsi d’autore”, gruppo composto da Paolo Guarino, ideatore e promotore della band, Luigi Trombatore, Massimo e Corrado Boccaccio, Davide Alibrio, Danilo Mazzurco, Peppe Riccioli, Ambra Parentignoti e Salvatore Spadafora. La serata sarà presentata da Diego Caltabiano, volto noto della televisione siciliana , attualmente in onda su Antenna Sicilia e Telecolor con il programma televisivo “Gustare Sicilia“.

Il 12 settembre , 13 e 14 ad animare la festa, di mattina, saranno i musicisti della banda Vincenzo Bellini che gireranno – suonando – per le vie del percorso della processione, per poi fermarsi in piazza Duomo, dove alle 18, è previsto un concerto. Alle 21.30, sempre in piazza Duomo, martedì si balla con il dance show in tour di Radio Time. I dj Fabio Flesca & Alex Pavone ci riportano indietro nel tempo, negli anni ’90. Le ballerine Miriam Ruffino e Viviana Falanga ci fanno rivivere sensazioni e personaggi di quell’epoca, in un tripudio di colori ed emozioni. Il divertimento è assicurato. La serata del 14 sarà dedicata alla processione del Santissimo Crocifisso che avrà inizio alle 21. Alle 24 si chiude in bellezza con i fuochi d’artificio.Durante i festeggiamenti il centro storico di Carini si accenderà grazie alle luminarie gentilmente offerte dall’Associazione culturale Nord America Carini (I.O.D.).

Dal 12 al 14, inoltre, sarà possibile usufruire del servizio navetta gratuito, che dalle 18.30 alle 00.30 collegherà piazza Sant’Anna con piazza Duomo. L’amministrazione invita i residenti a raggiungere i luoghi degli eventi utilizzando il mezzo pubblico.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.