Si consuma la crisi al comune di Palermo. Si dimette Costumati

Si dimette l’assessore Costumati. Dopo giorni di polemiche e reciproche accuse tra il Sindaco Orlando e Italia dei Valori, questo pomeriggio si é consumata la crisi. Arrivano le dimissioni di uno dei due assessori di Italia dei Valori.

“In questi giorni si e’ consumato uno scontro, a mio avviso assolutamente evitabile, tra Italia Viva, il sindaco e il resto della maggioranza a proposito del voto sul programma triennale delle opere pubbliche. Seppur abbia, preventivamente, evidenziato a tutti i diretti interessati, la delicatezza della situazione, si e’ voluto lo stesso forzare, senza la necessaria lungimiranza delle conseguenze, su questioni di merito (legittime) utilizzando un metodo (il voto in aula) evitabile o rinviabile”. Lo dice Toni Costumati, che si e’ dimesso da assessore della giunta Orlando, a Palermo. Continua l’assessore legato a Davide Faraone. “Se non fossimo stati esclusi dalla convocazione della giunta politica di sabato pomeriggio ritengo che probabilmente si sarebbero create le condizioni per un tentativo di opportuna ricucitura”.

Per l’altra anima di Italia Viva parla il deputato regionale Edy Tamajo “Negli ultimi anni Palermo ha avuto senza dubbio una svolta culturale, ma per quanto riguarda i servizi siamo davanti alla peggiore Amministrazione nella storia della citta’. Sono pochissimi gli assessori che si salvano da questo disastro”. Ma le dimissioni di Leopoldo Piampiano, secondo assessore di Italia Viva, molto vicino a Tamajo, a differenza di quelle di Costumati, non sono mai arrivare sul tavolo del Sindaco Orlando.

Via Costumati e Piampiano. Orlando nominerà due nuovi assessori

Per cui viene messo alla porta direttamente da Leoluca Orlando,  “A seguito del comportamento, delle dichiarazioni e delle proposte formulate dal gruppo consiliare Italia Viva, ho preso atto del documento di nove assessori in piena condivisione sulle mie stesse posizioni. Ho chiesto di conoscere le determinazioni degli altri due assessori. Toni Costumati – spiega Orlando in una nota – mi ha presentato una motivata lettera di dimissioni nella quale manifesta le ragioni di disappunto per quanto si e’ creato anche in riferimento alla sua esperienza culturale e politica. Dimissioni che accetto procedendo alla nomina di un nuovo assessore”. Leopoldo Piampiano, prosegue Orlando, “mi ha confermato, senza alcuna ulteriore considerazione, di riconoscersi pienamente nella posizione di Italia Viva. Procederò, pertanto, alla nomina di un nuovo assessore”.

Prossimamente due nuovi assessori, quindi, e ultimo anno di Orlando Sindaco che si preannuncia molto difficile, attualmente non esiste più una maggioranza e se non si aprirà al movimento 5 stelle non ci saranno i numeri a sala delle lapidi.

Redazione Palermo Post

1 Comment
  1. […] persona non accenna a diminuire. Competenze cimiteriali che erano in capo all’assessore di Italia Viva Toni Costumati, ormai dimesso da circa una settimana. Leoluca Orlando dichiara “La situazione è certamente […]

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More