Piana degli Albanesi: incendio minaccia l’Oasi Lago. Operaio forestale ferito

Redazione Post
da Redazione Post
2 Minuti di lettura

Piana degli Albanesi: incendio minaccia l’Oasi Lago, operaio forestale ferito.

Piana degli Albanesi è stata colpita da una serie di incendi che hanno messo in pericolo l’area circostante l’Oasi Lago.

Il sindaco Rosario Petta ha definito la giornata “brutta” a causa dei tre diversi focolai divampati nel sottobosco.

Quest’ultimi hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine locali e di un elicottero del corpo forestale.

Durante le operazioni di spegnimento, un operaio forestale è rimasto lievemente ferito, ma fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.

L’intervento tempestivo ha evitato il peggio, ma alcune zone intorno al lago e gli ospiti dell’oasi sono stati evacuati per precauzione.

Il sindaco sull’ incendio

Il sindaco Petta, visibilmente scosso, ha lanciato un appello accorato ai responsabili degli incendi: “Le vostre azioni mettono a repentaglio il nostro ambiente, il nostro territorio, ma come ben vedete anche la vita di un operaio che esce di casa per svolgere un servizio, non per mettere a repentaglio la propria vita. Stop. Fermatevi ignobili delinquenti senza rispetto per la nostra terra e per l’umanità”.

L’incendio a Piana degli Albanesi è un triste esempio di come l’azione criminale di pochi possa mettere a rischio l’ambiente e la sicurezza di un’intera comunità.

La speranza è che le parole del sindaco possano scuotere le coscienze e portare a una maggiore consapevolezza sull’importanza di proteggere il nostro patrimonio naturale.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.