Partinico: Incontro in caserma con i ragazzi del Danilo Dolci

Martina Caronia
da Martina Caronia
2 Minuti di lettura

Nell’ambito dell’importante progetto di diffusione della “Cultura della Legalità”, i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno aperto le porte della loro caserma in Via Edmondo De Amicis per accogliere gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Danilo Dolci” di Partinico. L’evento ha coinvolto 36 alunni e i loro docenti accompagnatori, offrendo loro un’opportunità unica di conoscere da vicino il lavoro delle forze dell’ordine e l’importanza della legalità nella società.

Durante la visita, gli studenti hanno avuto l’opportunità di esplorare i locali della moderna caserma, partecipare a simulazioni di operazioni di sopralluogo in una scena del crimine appositamente allestita e osservare da vicino i mezzi e gli equipaggiamenti utilizzati dai Carabinieri. Tuttavia, uno dei momenti più emozionanti è stato quello dedicato al Nucleo Carabinieri Cinofili di Palermo-Villagrazia.

Qui, gli studenti hanno avuto modo di assistere alla dimostrazione delle capacità di Lego, un cane addestrato nella ricerca di sostanze stupefacenti. La vista di Lego all’opera ha suscitato grande interesse tra gli studenti, che hanno potuto osservare il cane in azione e apprezzare il suo lavoro nell’individuare le sostanze illecite. Ma non è finita qui: i ragazzi hanno avuto anche l’opportunità di avvicinarsi a Lego, accarezzarlo e giocare con lui, creando così un legame unico e speciale con l’animale e apprezzando il lavoro dei Carabinieri Cinofili.

L’incontro ha rappresentato un’importante occasione per sensibilizzare i giovani sull’importanza della legalità e del rispetto delle leggi nella società. Attraverso esperienze dirette e coinvolgenti come questa, gli studenti hanno potuto comprendere il ruolo fondamentale delle forze dell’ordine nel garantire la sicurezza e il benessere della comunità, nonché l’importanza di impegnarsi attivamente per promuovere una cultura basata sui valori della legalità e della giustizia.

La visita alla caserma dei Carabinieri è stata un’esperienza educativa e formativa preziosa per gli studenti del Danilo Dolci, che hanno avuto l’opportunità di apprendere non solo sul lavoro delle forze dell’ordine, ma anche sui valori fondamentali su cui si basa una società civile e rispettosa delle leggi.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.