Palermo: Domani 5 marzo presentazione Scacco matto alle rinnovabili

Martina Caronia
da Martina Caronia
2 Minuti di lettura

Il 5 marzo a Palermo verrà presentato il report “Scacco Matto alle Rinnovabili” nell’ambito della Campagna Sicilia Carbon Free, evidenziando gli ostacoli normativi, burocratici e culturali che rallentano la transizione energetica in Italia.

L’Italia è in ritardo nella diffusione delle energie rinnovabili, con ben 1.376 progetti di grandi impianti in attesa di valutazione. Questo rallentamento è attribuibile a una normativa obsoleta e a lungaggini autorizzative, soprattutto da parte delle Regioni, della Presidenza del Consiglio e del Ministero della Cultura. Attualmente, 81 progetti sono bloccati in attesa di determina da parte di Palazzo Chigi, nonostante pareri positivi da parte della Commissione VIA e negativi da parte del MIC.

All’evento parteciperanno figure di spicco nel settore dell’ambiente e dell’energia, tra cui Tommaso Castronovo, presidente di Legambiente Sicilia, Katiuscia Eroe e Anita Astuto, responsabili Energia di Legambiente Sicilia, Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club, Francesco Ferrante, vice presidente di Coordinamento Free, e Roberto Sannasardo, Energy manager della Regione Siciliana.

Tra i principali partner dell’evento figurano Erg, Renexia ed Edison, mentre altri sostenitori includono Alta Capital, a2a e Elettricità Futura. Numerosi altri partner, tra cui Sorgenia, Asja, RWE, C&C Consulting Engineering, Renantis, Enel, edp Renewables ed Engie, contribuiranno al successo dell’evento.

L’iniziativa si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle sfide e le opportunità legate alla transizione energetica verso fonti rinnovabili, e di promuovere azioni concrete per superare gli ostacoli attuali.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.