Notte funestata dal Maltempo. Crolli, Frane e Allagamenti

Roberta D'Asta
da Roberta D'Asta
3 Minuti di lettura

La parte Nord Occidentale della Sicilia ha vissuto un’altra notte funestata dal maltempo, rovesci temporaleschi, vento e forti grandinate hanno colpito violentemente il territorio tra le province di Trapani e Palermo. Nel trapanese ad Alcamo Marina é crollato un ponte sul fiume San Bartolomeo, per fortuna non ci sono state automobili e persone coinvolte. Il collasso del pilone ha fatto cedere la struttura e la viabilità sulla strada statale 187 é stata chiusa.

Ancora frane nel Belice, questa volta in provincia di Agrigento, a Santa Margherita Belice dove é stata chiusa la statale 118 per i numerosi detriti e massi che hanno invaso la carreggiata, sul posto stanno lavorando le ruspe ed il personale comunale é mobilitato per riuscire a ripristinare la viabilità nel più breve tempo possibile. Sempre nell’agrigentino un albergo ristorante è stato evacuato ieri a Burgio. La decisione dopo la frana che ha interessato contrada Campello. Terra e fango hanno invaso lo spiazzale antistante la struttura, fermandosi sul muro perimetrale dell’hotel. A scopo precauzionale i 16 ospiti dell’albergo sono stati evacuati, per fortuna non si registrano feriti.

Nel Palermitano frana a Portella delle Ginestre (Piana degli Albanesi), allagamenti lungo la costa e nei sottopassi cittadini, ieri é stato chiuso il sottopasso di via Belgio con il livello dell’acqua salito a 30cm e il sottopasso di via Ugo La Malfa, quest’ultimo rimane ancora chiuso nelle due direzioni in ingresso da Trapani ed in uscita verso Trapani.

Allagamenti e ingenti danni causati dalle grandinate sulla parte occidentale della Città Metropolitana. Le vie che costeggiano l’autostrada a Villagrazia di Carini sono allagate e l’acqua ha invaso parzialmente la carreggiata autostradale in direzione Palermo circa 700 metri prima del bivio per Carini e fino al Bivio. Sul posto il personale dell’Anas é intervenuto nelle prime ore del mattino per segnalare il pericolo e restringere la carreggiata. In Città Garage allagati, strade trasformate in fiumi ed automobilisti rimasti in panne, tra i tardo pomeriggio e la nottata. Oltre 70 le richieste di intervento arrivate durante la notte alla sala operativa dei vigili del fuoco. Le zone più colpite sono quelle di Partanna Mondello, via Ugo la Malfa, alla Zisa e in viale Regione Siciliana nei pressi di Leroy Merlin.  E nuovi voli dirottati: Il volo in arrivo da Siviglia stamani è stato dirottato su Trapani, mentre i voli FR4798 e FR1438, provenienti rispettivamente da Bologna e Milano a Catania. I passeggeri saranno trasferiti in bus nel capoluogo siciliano.

Dopo la notte funestata dal maltempo, per tutta la giornata di oggi la protezione civile ha diramato allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico, con pericolo idrogeologico causato da possibili rovesci temporaleschi e grandinate.

Roberta D’Asta – Palermo Post

Condividi Articolo
1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.