Hanno firmato oggi i primi vincitori dei Concorsi della Regione

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

Firmati questa mattina, alla presenza dell’assessore alla Funzione pubblica, Andrea Messina, e della dirigente generale Carmen Madonia, i primi contratti di lavoro a tempo indeterminato per funzionario tecnico vincitori del concorso per il Ricambio generazionale della Regione Siciliana. I neo assunti, 21 sui 24 previsti dal bando di concorso, andranno a implementare gli organici dei diversi assessorati con competenze nell’ambito della tutela e della valorizzazione del territorio, della pianificazione e dello sviluppo dei territori (per i restanti tre si darà corso nei prossimi giorni allo scorrimento di graduatoria). I nuovi funzionari tecnici sono stati destinati a diversi uffici dell’Amministrazione regionale, sia a Palermo che nelle diverse province, in relazione al fabbisogno di organico. Per tutti l’immissione in servizio avverrà il 18 aprile.

«Il vostro ingresso nei ruoli dell’amministrazione regionale – ha sottolineato l’assessore delle Autonomie locali e della funzione pubblica, Andrea Messina – rappresenta per tutti noi un importante traguardo e un forte segnale di fiducia. Dopo tanti anni di blocco nelle assunzioni finalmente registriamo un concreto cambio di rotta, un segnale positivo che porta nuove professionalità in amministrazione e ci rafforza in ambiti sfidanti che erano rimasti sguarniti a causa dei pensionamenti degli ultimi anni. Sono fiducioso che ciascuno di voi porterà all’interno dell’amministrazione tutto il proprio entusiasmo nell’interesse della collettività», ha aggiunto rivolgendosi ai neo assunti.

E di interesse pubblico ha parlato la dirigente generale del dipartimento Funzione pubblica, Carmen Madonia, che ha ricordato ai neo assunti che «la Pubblica amministrazione ha un solo datore di lavoro: la collettività. Questo impegna ciascuno di noi ad operare sempre in trasparenza e nell’interesse pubblico portando all’interno della Regione le competenze e le esperienze acquisite per migliorare i processi lavorativi e ottimizzare i risultati».

La stipula dei contratti continuerà anche nei prossimi giorni così da completare le procedure per i 7 concorsi per funzionari, e precisamente: domani, mercoledì 15, sarà la volta dei vincitori del concorso per funzionario economico finanziario e per funzionario amministrativo. Giovedì 16 dei quattro concorsi relativi a funzionari dei sistemi informativi, funzionari avvocati, responsabili del controllo di gestione e funzionari agronomi. Il tutto per un totale di 90 assunti rispetto ai 100 previsti dai bandi. I restanti 10 posti saranno ricoperti attraverso lo scorrimento della graduatoria.

Gli uffici continueranno a lavorare per definire le graduatorie relative ai restanti concorsi così da predisporre, entro il mese di giugno, la firma e la successiva immissione in ruolo di tutti i vincitori.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.