Gangi: Si presenta “E’ sedimentario, mio caro Watson!”

Martina Caronia
da Martina Caronia
2 Minuti di lettura

Gangi, Sicilia – Il prossimo 17 marzo 2024, alle ore 17:00, presso Palazzo Bongiorno a Gangi, si terrà la presentazione del nuovo libro di Roberto Franco, “E’ sedimentario, mio caro Watson! Dalle indagini ‘geologiche’ di Sherlock Holmes alla nascita delle geoscienze forensi”, pubblicato da Plumelia Edizioni.

L’evento, promosso dal Comune di Gangi, Sigea, Ordine Regionale Geologi Sicilia, I.S.I.S. ‘Giuseppe Salerno’, BCsicilia e Plumelia Edizioni, sarà moderato da Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia, e introdotto da Giuseppe Ferrarello, Sindaco di Gangi. Tra gli ospiti illustri, interverranno Antonello Fiore, Presidente nazionale della Società Italiana di Geologia Ambientale, e Salvatore Palmeri, Consigliere dell’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia. Inoltre, sarà presente l’autore stesso.

Il libro di Franco nasce dalla profonda passione per il celebre personaggio di Sherlock Holmes e per il pensiero scientifico rigoroso e logico. Attraverso un filo conduttore affascinante, l’autore conduce il lettore in un viaggio mentale dove la distinzione tra scienza e filosofia si dissolve, aprendo alla logica deduttiva. Sherlock Holmes, creato dalla mente di Sir Arthur Conan Doyle, rappresenta il modello di investigatore che, pur avvalendosi delle più moderne tecnologie investigative, non trascura mai l’importanza dell’osservazione, della deduzione e della cultura. Holmes diventa così un maestro nel raccogliere indizi, seguire tracce e giungere a soluzioni impensabili, anticipando l’approccio della geologia forense nel contesto investigativo.

Roberto Franco, laureato in Scienze Geologiche ed esperto in Sistemazione dei bacini montani e difesa del suolo, è oggi un noto divulgatore scientifico e culturale. Membro della Società Italiana di Geologia Ambientale e della Società Geologica Italiana, ha pubblicato numerosi saggi e articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Tra le sue opere più recenti, spiccano “La geologia nella Divina Commedia” e “Eppur si muovono! Storie di uomini e scienziati che hanno reso grande la geologia”.

L’evento sarà un’occasione imperdibile per approfondire il legame tra la figura di Sherlock Holmes e le scienze della Terra, offrendo al pubblico una prospettiva unica e appassionante

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.