A Bagheria un evento sportivo di altissimo livello

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
8 Minuti di lettura

Il 27 novembre il “Trofeo del mare – Bagheria città delle ville e del gusto”

In gara anche Yohanes Chiappinelli primatista italiano dei 10 km su strada

A Bagheria si svolgerà il 27 novembre una corsa su strada in cui molti atleti gareggeranno per conquistare l’ambito premio del Trofeo del mare”, evento sportivo di altissimo livello giunto alla sua 9° edizione.

La competizione, che si svolgerà su un percorso cittadino della lunghezza di 10 km, è valida come prova del circuito Grand Prix Sicilia di corsa Senior/Master 2022, inserita in Calendario nazionale FIDAL 2022 (Bronze Label).

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Bagheria, è organizzata dall’associazione ASD Equilibra Running Team, in collaborazione con l’A.S.D. Polisportiva Atletica Bagheria, e FIDAL – Sicilia; ed è valevole sia per il 5° Trofeo Equilibra, sia per il 9° Trofeo del Mare “Bagheria Città delle Ville e del gusto ”.

Potranno partecipare, conformemente alla normativa vigente, tutte le società e gli atleti in regola con il tesseramento FIDAL per l’anno 2022, tutti i possessori di RUNCARD, nonché i tesserati ad Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal Coni, e convenzionati con la FIDAL.

Per conoscere ulteriori dettagli sulle modalità di partecipazione e di iscrizione alla gara, è possibile visionare il seguente link:

REGOLAMENTO DELLA GARA

Gli atleti in gara si sfideranno in una gara all’insegna di un’alta carica agonistica di grande livello, considerando numerose presenze di rilievo sportivo internazionale.

Gli atleti in gara al Trofeo del mare, fra vincitori delle edizioni passate, esordienti, e giovani promesse

Per l’edizione di quest’anno del Trofeo del mare è prevista la presenza di atleti d’elite che impreziosiranno l’intero evento; in linea con il pensiero condiviso da Tommaso Ticali, e da Salvatore Badagliacca, presidenti rispettivamente di A.S.D. Polisportiva Atletica Bagheria, e di ASD Equilibra Running Team, che stanno lavorando per una competizione che coniughi la qualità alla quantità, e per far assistere ad un appuntamento sportivo di livello internazionale.

Una premessa per una manifestazione sportiva di prestigio, confermata dalle partecipazioni di atleti provenienti dall’eccellenza sportiva a livello mondiale, come Yohanes Chiappinelli, campione italiano in carica di mezza maratona, e primatista italiano dei 10 km su strada, con un tempo di 27’ 48’’.

Nella gara di Bagheria vi sarà anche il burundiano Egide Ntakarutimana, che lo scorso settembre ha corso al Meeting di Rovereto i 5000 metri in 13’ 08” stabilendo il record della manifestazione.

Sempre Ntakarutimana appena qualche settimana fa ha vinto il prestigioso Giro podistico internazionale di Pettinengo, e attualmente è il numero uno in Italia nei 10 km su strada.

Ai nastri di partenza sarà presente anche un atleta emergente del panorama nazionale: Ademe Cuneo (lombardo di nascita e tesserato per la Caivano Runners) che vanta diverse convocazioni in maglia azzurra.

Cuneo quest’anno ha corso i 10 km su strada in 29’17’’, e la mezza maratona in 1h 03’ 07’’, in occasione dei campionati italiani a Pisa.

Al Trofeo del mare parteciperanno anche atleti allenati da Tommaso Ticali, fra i quali figura Vincenzo Agnello (Parco Alpi Apuane) già convocato diverse volte in nazionale, e che quest’anno ha corso la mezza maratona della Roma–Ostia in 1h 03’ 22’’.

Per l’atleta di Misilmeri che a Bagheria ha vinto le ultime cinque edizioni del Trofeo del mare, è d’obbligo il Pettorale numero 1.

Un altro runner allenato da Tommaso Ticali che parteciperà all’edizione 2022 del Trofeo del mare è Alessio Terrasi, vincitore di due edizioni della gara, e che è stato campione italiano assoluto nella distanza della maratona nel 2018.

Di recente L’atleta di Altofonte (tesserato per il Parco Alpi Apuane) ha vinto in Toscana la 17ª edizione della “Stracastelnuovo“.

Nell’edizione 2022 del Trofeo del mare vi sarà anche posto per le giovani promesse, come: Zouhir Sahran, marocchino in attesa di cittadinanza italiana, che quest’anno ha collezionato una serie di risultati importanti.

Tesserato per la Milone Siracusa, Zouhir ha contribuito quest’anno alla promozione in A Pro della sua squadra, e nella finale scudetto Under 23 ha vinto i 3000 siepi e i 5000 metri con un tempo di 14’ 38″ ’82.

Nei 3000 siepi, sempre quest’anno, Zouhir ha conquistato i minimi di partecipazione per i Giochi del Mediterraneo Assoluti. Ai campionati italiani di Pisa, al suo esordio nella mezza maratona ha registrato il tempo di 1h 06’ 35’’.

A gareggiare per la prima volta al Trofeo del mare vi saranno alcune presenze eccellenti, come nel caso di Stefano Scaini, atleta udinese, sposato con la maratoneta bagherese Anna incerti.

Ex azzurro di corsa campestre, Scaini è stato campione italiano di corsa su strada assoluto sui 10 km, vincendo nella sua carriera diversi titoli giovanili in pista nei 1500 e 5000 metri .

Nel suo palmares figurano anche due vittorie ai Campionati del mondo di corsa in montagna categoria Juniores, uno ad Innsbruck, in Austria, e l’altro ad Arta Terme, e un terzo posto ai campionati Europei di cross a Thun, in Svizzera.

Fra gli atleti di rilievo internazionale, finora resi noti figura anche il marocchino El Kasmi Mohammed, secondo alla maratona internazionale di Ravenna, e alla 30 km di Belluno-Feltre. L’atleta 39enne gareggia in Italia con la Venus Triathlon Academy,

Anche nella sezione femminile la gara di Bagheria si preannuncia di buon livello, potendo vantare la partecipazione delle gemelle Francesca e Barbara Vassallo, con la prima che lo scorso 20 ottobre ha vinto la 10 km di Mondello (Running Sicily) precedendo di alcuni secondi proprio la sorella Barbara.

Fra le atlete figura anche Federica Cernigliaro che quest’anno si è laureata vice campionessa regionale di corsa campestre, e ha vinto il Trofeo della legalità a Carini.

A fare da corollario alla kermesse gli amatori master che si daranno battaglia nell’ultima manifestazione del Grand Prix, cercando di affinare le posizioni nelle loro categorie, per centrare un risultato lusinghiero che sia da premio ad una lunga a faticosa stagione.

Locandina dell'evento sportivo: "Trofeo del mare", in programma a Bagheria il 27 novembre 2022

Articoli consigliati

C’è anche un bagherese nel team tecnico della Ducati, vincitrice del MotoGP: Tommaso Pagano.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.