fbpx

Tre turisti francesi ubriachi sfigurano il volto al gestore di un Pub

Questa volta la violenza tra le strade della movida palermitana cambia direzione, sono stati tre turisti francesi ubriachi a scatenare l’inferno all’interno di un pub di piazza San Domenico a Palermo, arrivando a spaccare una bottiglia in testa al titolare del locale, ricoverato in codice rosso all’ospedale civico di Palermo

Ad avere la peggio è stato il titolare di un pub, un tunisino di 40 anni, trasportato con gravi ferite al volto e alla testa in codice rosso all’ospedale Civico di Palermo. Per l’aggressione avvenuta alle 3 di notte sono stati fermati dalla polizia tre turisti francesi.

I tre sono entrati in un pub nei pressi di piazza San Domenico ubriachi ed hanno iniziato ad importunare alcune ragazze che non avrebbero gradito le avance, per questo motivo sarebbero stati allontanati. Uno dei turisti avrebbe urinato per ritorsione all’ingresso del locale. A quel punto si è scatenata la rissa, con calci, pugni e oggetti contundenti. Il proprietario del locale è rimasto ferito con un colpo di bottiglia alla testa. Gli aggressori sono stati portati in questura, in stato di fermo. Il titolare del pub non sarebbe in pericolo di vita.

Sarà necessario un intervento chirurgico ricostruttivo per il titolare del pub. L’uomo di 47 anni si trova nel reparto di Chirurgia Plastica dell’ospedale Civico per essere sottoposto al delicato intervento. Per questo motivo uno dei tre turisti francesi di 27 anni è stato portato in carcere al Pagliarelli con l’accusa di deformazione dell’aspetto mediante lesioni al volto. Gli altri due turisti di 28 e 23 anni sono stati denunciati.

Redazione – Palermo Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più