Sub ferito a Cefalù

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Un sub é stato travolto in mare da un natante nel golfo di Cefalù. Approfittando del gran caldo oggi moltissime persone hanno deciso di raggiungere luoghi di balneazione in tutta la provincia di Palermo, per vivere l’ultimo scampolo d’estate, rinfrescandosi con un bagno, facendo una battuta di pesca subacquea o uscendo in barca.

Così nel primo pomeriggio di oggi nello specchio d’acqua antistante al porto di Cefalù un uomo di 51 anni é stato travolto da una imbarcazione riportando ferite alle gambe. A dare l’allarme alla sala operativa della guardia costiera di Palermo é stata una telefonata al numero di emergenza 1530 fatta da un cittadino che ha riferito che un subacqueo era stato da poco investito da un’imbarcazione che navigava ad alta velocità nello specchio acqueo antistante il porto di Cefalù. Così sul posto sono intervenute le motovedette e i militari della guardia costiera.

L’infortunato G.G., e’ stato soccorso dai presenti e portato a terra per essere affidato alle cure del personale sanitario che lo ha trasportato con un’ambulanza nell’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù, le sue condizioni sono considerate gravi dai sanitari.

Ai militari della guardia costiera sono state affidate le indagini per individuare il natante che ha investito il sub e accertare la dinamica dell’incidente e le responsabilità.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.