fbpx

Sicilia Film Fest: arte e cultura nella cornice di Palazzo d’Aumale

La seconda edizione del Sicilia Film Fest, riparte ancora da Terrasini, dopo lo straordinario successo dello scorso anno. Si replica ogni lunedì, a partire da 19 Luglio, con l’anteprima fuori concorso del film “Il cielo stellato sopra il ghetto di Roma” per la regia di Giulio Base alla proiezione sarà presente Domenico Fortunato, uno degli attori protagonisti. A seguire il 26 Luglio Il mio corpo di seppellirà di Giovanni La Parola, primo film in concorso. Il 2 Agosto sarà la volta di “Un altro giro” di Thomas Vinteberg, regista danese tra i fondatori del movimento Dogma 95, premiato per Festen nel 1998 a Cannes. L’8 agosto “The Specials” terzo film in concorso del regista francese Eric Toledano. Ultimo film in concorso “Un Divano a Tunisi” della regista parigina di origini tunisine Manele Labidi Labbéil 16 Agosto. La serata conclusiva di lunedì 23 Agosto sarà dedicata alla premiazione del film vincitore e la proiezione dei cortometraggi fuori concorso: “Di Notte, sul mare”, “Parru Pi Tia” e “Solitude”.

Il direttore artistico del Festival, Vincenzo Sacco, palermitano classe ’87, direttore della divisione distribuzione Altre Storie e scrittore, ricordiamo qui  l’ultimo recente successo “La leggenda del Malombra” afferma: “ -Non sono una senzatetto, sono senza casa- così dice la protagonista di uno dei film più intensi dell’ultima stagione cinematografica. Ed è nel segno di questa bellissima citazione che il Sicilia Film Fest, ancora una volta e con più forza che mai, vuole portare il proprio sistema valoriale al centro del dibattito per riflettere su cosa significhi essere “cittadini del mondo”. In un mondo piegato dall’epidemia globale, in un mondo che desidera ripartire, è nostra urgenza ricordare che questo mondo nella sua interezza è la nostra grande casa, che il cielo stellato è il nostro unico tetto, senza distinzione di genere, razza, lingua, religione o di alcun tipo. Non posso che ringraziare la società organizzatrice Altre Storie e Cesare Fragnelli, il Presidente del Festival, la Regione Siciliana, il Comune di Terrasini e il Comune di Cefalù, i nostri sponsor e partner, la giuria, la madrina, tutti i nostri ospiti e ogni singolo collaboratore: è grazie all’unione di questa squadra che anche in momenti così bui il cinema può illuminarci di grandi speranze per il nostro vicino futuro.” 

Mentre per Il sindaco di Terrasini, Giosue Maniaci: “Il Sicilia Film Fest ritorna a Terrasini nella splendida cornice del Palazzo d’Aumale, sede del noto museo regionale interdisciplinare che ospita anche numerosi carretti siciliani. Il palazzo ottocentesco con le sue arcate laterali diventa una scenografia adatta ad accogliere ogni lunedì sera per 6 incontri consecutivi il festival già conosciuto nella Sicilia occidentale”. Aggiunge Arianna Fiorenza, Assessore ai Beni Culturali del Comune di Terrasini: “Anche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, Terrasini in un gemellaggio culturale e “cinematografico” con Cefalù, ospiterà il Sicilia Film Fest. Ormai giunto alla seconda edizione è diventato uno degli eventi più attesi dell’estate terrasinese, che come amministrazione continuiamo a patrocinare, certi di offrire un evento di qualità. Il cosmopolitismo, tema centrale di questa edizione, declinato nei quattro film in gara, risulta aderente agli obiettivi culturali che ci siamo proposti, irradiati dal grande faro del Sicilia Film Fest. Il festival cinematografico completa un calendario ricco di eventi, che include rassegne letterarie tra cui la già nota “Un mare di libri” e la nuova “AffabulAzioni”, teatro, musica, moda e non solo; cercando di puntare sempre sulla qualità e offrendo al contempo a cittadini e turisti un’estate terrasinese da vivere”.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Nel rispetto delle normative anti-covid19.

Lorenzo Puleo – Terrasini Post

1 Commento
  1. […] incontrato Giovanni La Parola al Sicilia Film Festival (la rassegna cinematografica che chiuderà i battenti con la premiazione di oggi a Terrasini) dove […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più