Palermo woman festeggia la serie B da casa.

Tocca la giornata di riposo al Palermo Woman ma anche se non gioca vince lo stesso e da comodi perchè le dirette avversarie, Res Woman ma sopratutto il Chieti, quest’oggi non vanno oltre il pareggio rispettivamente contro il Lecce e il Pescara.

Da una domenica tranquilla ad una di festa in un batti baleno, tutti quanti a seguire le varie dirette Facebook delle competitor e non appena i direttori di gara suonano il fischietto tre volte scoppia la gioia in casa rosa nero femminile che conquista la promozione in B con ben due giornate d’anticipo, lacrime e gioia perle ragazze che hanno sudato tanto e voluto qualcosa che ad inizio stagione era solo un miraggio ma con l’andare delle gare questo miraggio andava diventando realtà fino all’arrivo di questo giorno.

Palermo Woman con un girone d’andata un po altalenante, schiaccia sassi nel girone di ritorno, rosa nero che non perdono nemmeno un punto strada facendo, merito anche dei nuovi innesti di Cancilla e Pellegrino che hanno dato una svolta alla squadra e al campionato, ma prima della fine della competizione ci sono altre due giornate, una con il derby fuori casa contro il Monreale Calcio che necessita di punti per la salvezza, e l’ultima dentro casa al Pasqualino contro il Pescara, partite che andranno giocate con scioltezza ma sempre con la massima concentrazione imposta dall’allenatrice Licciardi, inoltre è una buona occasione per la l’attaccante Chiara Dragotto di chiudere il campionato con il titolo di bomber.

Da settembre per questo Palermo, che ha regalato emozioni immensi a famiglie e tifosi, ci sarà una nuova realtà d’affrontare, con avversarie più ostiche e sfide sempre più difficili, ma noi siamo sicuri che la società farà un buon lavoro ma sopratutto siamo sicuri che le ragazza, accompagnate dalla loro leader Licciardi, metteranno sempre anima e cuore per questi colori che quest’oggi sono più luminosi che mai, grazie ragazze!

 

A cura di Roy Bonura.

 

1 Commento
  1. […] punto per allontanarsi dalla zona bassa della classifica, ospiti che da giorni festeggiano la promozioni in serie B ma ciò non vuol dire che l’allenatrice Licciardi vuole lasciare punti per […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più