Il Tiki Taka Palermo vola in finale

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

Finalmente ci siamo, siamo giunti alla tanto attesa fase finale del campionato di C1, va in scena la semifinale playoff fra Futsal89 e Tiki Taka Palermo.
La classifica sorride al Futsal89 che giova in casa grazie al terzo posto, il Tiki Taka Palermo è reduce da una sconfitta in trasferta nell’ultima giornata di campionato, ma adesso è il momento di pensare alla semifinale.

Subito dopo il fischio d’inizio le due squadre danno alla carica finendo la fase di studio, si entra in clima partita con i dieci in campo che si affrontano a viso aperto, diverse azioni in contropiede ma quelli a rischiare più di una volta sono i padroni di casa con il Tiki Taka Palermo che sfiora più volte il goal.

All’ennesimo errore in fase di costruzione Fuschi punisce gli avversari realizzando lo 0 a 1 che fa sognare, da questo momento in poi i padroni di casa assumono un comportamento più aggressivo, agonisticamente parlando, mettendo in serie difficoltà la squadra di Mister Rizzo che più volte si deve appellare ai guantoni di Di Paola.

Intervista ad Alberto Fortunato (Tiki Taka Palermo)

Il primo tempo, oltre qualche parata plastica, non regala molte altre emozioni chiudendosi sullo 0 a 1 per gli ospiti.

Nella ripresa la storia non cambia, le due squadre non hanno paura di sbilanciarsi dando vita ad una gara mozza fiato, molte azioni da goal, i portieri volano da una parte all’altra, ma risultato rimane invariato.

Il Tiki Taka Palermo raccogliere i 5 falli nella speranza di arrivare al tiro libero, ma i giovani talenti del Futsal89 prendono in mano le redini del secondo tempo creando diverse occasioni da goal, baciando i legni o sfiorando la reti.
Anche i padroni di casa raggiungono i 5 falli a 2 minuti alla fine, Mister Costantino rischia la carta del quinto uomo provando il tutto per tutto, il Tiki Taka blinda la propria metà campo fino al triplice fischio, che fa scoppiare di gioia i giocatori in campo, lo staff e i tifosi giunti a guardare la gara.

Post partita in festa con suoni di tamburi, cori, abbracci e un pizzico di commozione ma ancora non è finita perché il 7 maggio andrà in scena l’atto finale della stagione contro il Villaurea per la quinta volta in stagione sarà derby in casa pala don bosco, ma questa volta ci si gioca la B .

Rosario Bonura – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.