Come depurarsi prima delle feste natalizie  

Lara Cutrona
da Lara Cutrona
3 Minuti di lettura

Mancano pochi giorni al Natale e come ogni anno ci attendono giornate impegnative, pasti più abbondanti e attività fisica meno regolare. La bontà delle pietanze tipiche ci porta sicuramente a peccare di gola,  assumendo troppe calorie e andando ben oltre il nostro fabbisogno quotidiano , ma possiamo prevenire,  con semplici metodi depurativi da applicare qualche giorno  prima delle feste, piuttosto che privarci durante il Natale.

L’acqua è il principale elemento in un regime depurativo. Dobbiamo assicurarci di berne almeno 2 litri al giorno. Possiamo già iniziare la mattina a digiuno, bevendo un bicchiere di acqua tiepida con l’aggiunta di succo di limone, in quanto questo agrume, oltre a essere un antiacido gastrico, ha anche proprietà depurative e alcalinizzanti.

dottoressa cutrona

Ridurre al minimo o eliminare il sale ci aiuta a favorire la diuresi e a bilanciare le abbuffate natalizie che prevedono cibi ricchi di sale e che potrebbe quindi andare a favorire la ritenzione idrica. Assaporare i cibi lentamente facendo bocconi piccoli e masticando con cura aiuta ad aumentare la sensazione di sazietà, così facendo si mangia di meno e si digerisce meglio.

Non saltare i pasti. Saltare la colazione o il pranzo spesso ci fa sentire a posto con la coscienza e placa i nostri sensi di colpa ma è un’abitudine che non solo non agevola il dimagrimento ma influisce negativamente sul nostro organismo rallentando il metabolismo.

Bene previlegiare cibi che per la loro composizione fungono da naturali “spazzini” di scorie e tossine, soprattutto a livello del fegato, l’organo per eccellenza deputato alla depurazione. Scegli:

  • carciofi, spinaci, broccoli, fra le verdure. I carciofi contengono cinarina e cinaropicrina, potenti antiossidanti in grado di agevolare lo svuotamento biliare e il processo di depurazione del fegato;
  • aglio, zenzero e curcuma, fra le spezie e i sapori che favoriscono l’eliminazione dei radicali liberi;
  • mele, avocado, pompelmo, limone fra la frutta e gli agrumi. In particolare i limoni, un’ottima e ricca fonte di vitamina C che aiuta l’organismo a disintossicarsi e a bruciare i grassi.

In un regime detox efficace impari a mangiare meglio. Confinarsi in lunghi digiuni, diete povere di nutrienti, rischia di deprivare l’organismo e compromettere le difese. Al contrario, disintossicare serve a potenziare l’efficienza immunitaria e metabolica. Questo si che è un bel regalo di Natale per la nostra salute.

Dott.ssa Lara Cutrona Biologa Nutrizionista

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.