Bagheria, Anna Incerti chiude la sua carriera vincendo il Trofeo del Mare

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
6 Minuti di lettura

Anna Incerti, atleta bagherese, ha vinto il “Trofeo del mare”, gara podistica su percorso cittadino, che si è svolta oggi, 27 novembre a Bagheria.

Con questo trionfo, in una competizione sportiva di altissimo livello, data la presenza di numerosi campioni a livello internazionale, Anna Incerti, chiude una strepitosa carriera, costellata di successi.

L’atleta, allenata da sempre, da Tommaso Ticali, ha vinto tra le donne la gara valida per il 5° Trofeo Equilibra – 9° Trofeo del Mare, ultima prova del circuito regionale del Grand Prix Sicilia, con il tempo di 37’ 05”.

Alle spalle della Incerti, tesserata con “Assindustria Sport” è giunta Federica Cernigliaro dell’”Atletica Bagheria” che ha mancato la clamorosa rimonta solo per pochi secondi, fermando il crono a 37′ 14’’, al terzo posto, si è piazzata Alice Mammina, vincitrice della passata edizione del “trofeo del Mare”.

La vittoria di Anna Incerti chiude un ciclo di attività agonistica di alto livello, iniziata tanti anni fa, proprio nella città che le ha dato i natali.

«E’ stata una gara bella ed emozionante e almeno per una volta mi sono divertita e me la sono goduta. Non ho gareggiato per la posizione, ma giusto per il piacere di correre nella mia città» – Ha dichiarato con soddisfazione l’atleta di Bagheria.

Una soddisfazione, naturalmente, condivisa da Tommaso Ticali, che segue Anna fin dall’inizio della sua carriera sportiva: «Anna chiude in bellezza sulle strade dove ha iniziato a correre e che l’hanno portata sul tetto d’Europa. La giornata è stata una festa per i 445 partecipanti e per coloro che hanno assistito alla competizione».

In un clima sereno all’insegna dello sport sano, Anna Incerti conclude con enorme gioia l’ultima gara, omaggiando la propria città, da dove è iniziato un sogno diventato poi una felice realtà, testimoniata da molti risultati eccellenti: sei titoli italiani (tre in maratonina, uno in maratona, uno sui 10.000 metri in pista, e uno nei dieci chilometri su strada) fino al titolo europeo nella maratona, ai Campionati Europei di Atletica del 2010.

Egide Ntakarutimana, vincitore della 9° edizione del Trofeo del mare, a Bagheria
Egide Ntakarutimana, vincitore della 9° edizione del Trofeo del mare, a Bagheria

La gara assoluta del “Trofeo del mare” è stata vinta dal burundese Egide Ntakarutimana dell’“US Quercia Trentingrana”, con il tempo di 29’ 07”, seguito a soli 4 secondi da Yohannes Chiappinelli (campione italiano in carica di mezza maratona, e primatista italiano dei 10 km su strada) tesserato nella “C.S. Carabinieri”, ed infine dal marocchino Sahran Zouhir dell’“AS Milone” a 1’ 29”.

Come è già stato anticipato la 9° edizione del “Trofeo del mare”, è stata caratterizzata dalla presenza di numerosi campioni a livello internazionale, una scelta che fa onore agli organizzatori della manifestazione: Tommaso Ticali, e Salvatore Badagliacca, presidenti rispettivamente di A.S.D. Polisportiva Atletica Bagheria, e di ASD Equilibra Running Team che si sono impegnati per “dare vita” ad una competizione in grado di coniugare la qualità alla quantità.

Una scelta, che prendendo in forte considerazione i valori dello sport, conferma il pensiero espresso da Tommaso Ticali, secondo il quale la gara è stata una festa celebrativa, non solo per Anna Incerti, ma per tutti quelle persone che credono nello sport come momento d’unione fra i popoli.

Sul palco, tra gli altri, il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli (che ha corso la gara) e il presidente del comitato regionale della Fidal Sicilia, Salvatore Gebbia.

Terzo tempo con sfincione bagherese, approfittando dello Sfincione Fest che ha animato il fine settimana della cittadina alle porte di Palermo, “raccontata” in tutta la sua bellezza e profondità da Renato Guttuso, Giuseppe Tornatore, Ignazio Buttitta e Dacia Maraini.

Classifica uomini

Egide Ntakarutimana (Quercia Trentingrana) 29’07

Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) 29’11

Zouhir Sahran (Atletica Milone) 30’36

Alessio Terrasi (Parco Alpi Apuane) 30’39

Soumaila Diakite (Agex) 31’5

Classifica donne

Anna Incerti (Assindustria Sport) 37’05

Federica Cernigliaro (Atletica Bagheria) 37’14

Alice Mammina (Cus Palermo) 38’22

Carla Grimaudo (Lipa Atletica Alcamo) 40’53

Azzurra Agrusa (Cinque Torri Fiamme Cremisi) 41’03

I vincitori di categoria

AM Pietro Giannopolo (ASD Bike Caltavuturo); JM Giuseppe Scianna (Sicilia Running Team); PM Zouhir Sahran (Milone Siracusa); SM Egide Ntakarutimana (Quercia Trentingrana); SM35 Antonino Muratore (Universitas Palermo); SM40 Claudio Salvia (Atletica Partinico); SM45 Mario Piraino (Atletica Bagheria); SM50 Sebastiano Ragonese (Universitas Palermo); SM55 Rosario Cirrito (ASD Bike Caltavuturo); SM60 Elio Amato (Universitas Palermo); SM65 Giuseppe Mazzeo (Podistica Messina); SM70 Francesco D’Agati (Sicilia Running Team); SM75 Letterio De Lorenzo (Marathon Club Messina); SM80 Pietro Mafara (Marathon Monreale); SM85 Sebastiano Caldarella (Marathon Athletic Avola).

PF Alice Mammina (Cus Palermo); SF Federica Cernigliaro (Atletica Bagheria); SF35 Azzurra Agrusa (Cinque Torri Fiamme Cremisi); SF40 Anna Incerti (Assindustria Sport); SF45 Maria La Barbera (Trinacria Palermo); SF50 Carla Grimaudo (Lipa Atletica Alcamo); SF55 Maria Cristina Mancuso (Sportamatori Partinico); SF60 Maria Giangreco (Trinacria Palermo); SF65 Clara Minagra (Trinacria Palermo).

Fonte: ENDU.

Articoli correlati

Sarà a Bagheria l’ultima gara della maratoneta Anna Incerti.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.