Alla Casa di Cura Igea, il riconoscimento di azienda storica

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

L’associazione Inikon ha consegnato alla Casa di Cura di Igea SRL di Partinico il riconoscimento di “azienda storica”, in ricorrenza del 70° dalla sua fondazione, riconoscendo il valore di un’azienda che in decenni di attività ha avuto la capacità di innovarsi, mantenendo la sua importante presenza sul territorio, valorizzazione del sapere scientifico, garanzia di prestazioni di eccellenza, attitudine a guardare al futuro senza perdere la lezione della tradizione.

Il riconoscimento é stato consegnato alla Presidente del Consiglio di Amministrazione, la sig.ra Emilia Priolisi, che assieme ai figli, Pietro e Pepa Patti, rispettivamente Responsabile Qualità e Responsabile Risorse Umane nonché membri del Cda, reggono le sorti della storica azienda, con passione e competenza da anni.

Era il 13 Marzo del 1951 quando il Dott. Michele Patti, chirurgo ortopedico, ottiene l’autorizzazione dal medico provinciale di Palermo ad aprire le porte della “Clinica Patti“, oggi Casa di Cura Igea. Da allora è iniziato un viaggio imprenditoriale dove innovazione e specializzazione non hanno mai perso di vista la solidità etica di un’azienda a conduzione familiare. Tra il 1991 e il 1994 la struttura viene totalmente ristrutturata e rinnovata negli spazi e nelle tecnologie. Negli anni 2006 e 2007, una radicale trasformazione dell’azienda ha richiesto importanti interventi strutturali ed organizzativi, che ne hanno radicalmente modificato in positivo, la fisionomia originale, offrendo all’utenza una struttura all’avanguardia. Oggi la Casa di Cura Igea è una struttura sanitaria a indirizzo monospecialistico in Ortopedia e Traumatologia e Riabilitazione ortopedica intensiva con 60 posti letto convenzionati col Sistema Sanitario Nazionale. Dall’idea visionaria del dott. Michele Patti di aprire una Clinica in provincia, tanta strada è stata intrapresa ed oggi come ieri, la Casa di Cura Igea di Partinico è un punto di riferimento per la sanità siciliana.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.